Chiese‎ > ‎

Chiesa di San Rocco

Secondo il Ninguarda la chiesetta di San Rocco venne iniziata verso il 1520 e lasciata incompiuta finchè nel 1612 la presero in consegna i Confratelli del  SS Sacramento, che la completarono. E’ di piccole dimensioni ha una navata ricoperta da volta con abside semicircolare, piccola sacrestia sul lato ovest e un campaniletto a vela sul lato opposto. Più volte ristrutturata, presenta ora sopra la mensa  dell’unico altare una grotta della Madonna di Lourdes, in luogo di una pala documentata nei secoli XVII-XVIII col SS Sacramento e i Santi Rocco, Sebastiano, Benigno, Carlo, Francesco e Lorenzo. Agli inizi del secolo scorso, demolito il portale davanti alla chiesa, con l’androne soprastante, la facciata venne rifatta con gusto neoclassico. La chiesa era amministrata da sindaci e nel secolo scorso divenne sede della Congregazione di S. Raffaele, l’associazione giovanile degli “artigiani”.
Comments