ORATORIO‎ > ‎

Consiglio di Oratorio

I Verbali li trovi in una apposita pagina dedicata



“Il Consiglio di oratorio ha il compito di collaborare con l’Arciprete e il Vicario alla formulazione del progetto di educazione cristiana parrocchiale e alla sua attuazione mediante il coordinamento dei soggetti e gruppi operanti nell’oratorio e la gestione delle strutture dello stesso” (Piano Pastorale Parrocchiale)

La scelta di avere questo strumento nasce da una constatazione positiva:  l’Oratorio S. Luigi è ricco di proposte e attività, con tante persone che offrono tempo e energie per realizzarle. Però le attività non possono essere slegate tra loro ma devono essere coordinate, comunicate e verificate nella loro efficacia. Lo stesso vale per le persone, singole o in gruppi: bisogna comunicare, per coordinarsi, per collaborare, per non disperdere le energie….

In sintesi il Consiglio d’Oratorio prova a :

  • decidere insieme quali sono le priorità, che cosa fare e, soprattutto, perché farlo (corresponsabilità). Da qui l’idea di dotarsi di un programma annuale;
  • valorizzare le risorse presenti in Oratorio e, se possibile, potenziarle. Per questo nel Consiglio d’Oratorio trovano spazio le rappresentanze delle associazioni, della catechesi, del gruppo animatori, ma anche di gruppi “di impegno” o singole persone che svolgono ruoli importanti (coordinatore, segreteria, sala giochi, gestione strutture e così via);
  • coinvolgere i giovani all’interno del Consiglio per renderli pienamente protagonisti.

 



Pagine secondarie (1): I report del Consiglio
Comments